E.B.Art

Quando si fermano le parole, ritornano i colori.

Nasco per caso, mi costruisco ogni giorno

E.B. Art

Il percorso artistico inizia una decina di anni fa attraverso il blog “CrazyAliceinWonderland”, un’isola felice di analisi, passione e cura che, attraverso la ricerca, lo studio e l’uso delle parole, mi aiuta a superare un periodo molto complicato della mia vita.

Nascono racconti, poesie, collaborazioni, riviste, commistioni che mi accompagnano in anni ri resistenza e solitudine e alimentano la mia resilienza.

Coltivo la bellezza dei suoni, l’armonia del linguaggio, l’espressione misurata delle emozioni.

La vita torna poi a sparigliare le carte e arriva un nuovo momento di crisi. Fisica, psicologica, emotiva. Il buco nero mi inghiotte di nuovo.

Le parole si fermano, non riescono più ad uscire.

Devo tornare indietro, al linguaggio visivo dei bambini, carico di gesti ma scevro di parole, per prendere la rincorsa e compiere il mio nuovo passo in avanti

Nasce così “E.B.Art.”

Benvenuti.

“Spiegare cosa è il colore a chi vede bianco e nero.” (Maneskin)

Dalla primavera 2018 riprendo in mano l’antica passione (che credevo ormai persa) per il tratto e il disegno, coltivata in tanti anni di studi accademici di architettura.

Improvviso, sperimento disegno, nascono linee, forme.

Ferme le parole, ritornano i colori.

E con essi la salute e una rinnovata serenità nella consapevolezza della mia perfetta unicità di essere umano.

Le emozioni trovano nuovi canali di espressione, nuove immagini rappresentative, nuovi sapori.

E uno spazio senza timori, senza ansie, senza giudizio.

Solo linee, forme, colori, vita.

Ed è il momento adesso di trasmettere, a chi vorrà farne parte, l’immensa bellezza di un modo tutto personale di tirar fuori la parte migliore di sè.

Colorata, serena, consapecole, non dipendente, di una bellezza sconvolgente, come solo la vita sa esserlo.